Archivi tag: Guanda

Novità Guanda/ Torna Malinconico nel nuovo romanzo di Bruno Arpaia

primbagrandePrima della battaglia è il nuovo romanzo di Bruno Arpaia, in uscita per Guanda (pp.183, euro 15), che riporta in scena Alberto Malinconico – già protagonista del suo libro migliore, Il passato davanti a noi (2006) –  che adesso, con qualche anno di più addosso, e molto più disilluso, affronta la sua prima prova da commissario. Un’avventura tra il mondo della camorra e quello dei Servizi segreti, che lo porterà fino a Città del Messico. Sullo sfondo, la storia della fatica di un amore, quello con Lidia, e della conquista di una nuova maturità, in una Napoli dai colori accesi, coprotagonista indolente e mortale, incapace di giustizia e intrisa di bellezza. Tutto comincia una notte sulla Tangenziale: un camion che schiaccia un’auto contro il guardrail e si allontana; e un morto, Andrea Rispoli, che faceva lo scrittore. Un incidente con troppi dubbi. Ma perché uccidere uno scrittore? tutto si complica se ci aggiungi una vedova pericolosamente bella, un libro mai pubblicato, un misterioso informatore, un boss evaso… Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Libri

Presentazione/’Voglio solo ammazzarti’, arriva il seguito de ‘Il nome dello zio’

soloammazzagrandeStefano Piedimonte presenta il suo nuovo romanzo Voglio solo ammazzarti (Guanda) alla Feltrinelli di piazza dei martiri mercoledì 25 settembre (ore 18) in compagnia di Maurizio de Giovanni. Il nuovo libro segue il primo “capitolo”, Nel nome dello zio, uscito l’anno scorso sempre per Guanda – notato, tra gli altri, da Roberto Saviano – e passato nei mesi scorsi nei tascabili TEA.
Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Eventi, Libri

Borgo Propizio/Esce in economica il romanzo-fiaba di Loredana Limone

borgoteaPer chi l’avesse perso, esce finalmente in versione economica, nei Tascabili TEA, Borgo Propizio di Loredana Limone. La nuova edizione (pp. 289, euro 9) comprende anche una Nota dell’Autrice che spiega come è nato il romanzo e le anticipazioni sul sequel di prossima pubblicazione: un’occasione da non perdere per scoprire quello che Francesco Durante ha definito «un romanzo fiabesco nella leggerezza ottimista, nel modo generoso di dispensare buonumore, con un’ironia sempre vigile e talora persino corrosiva». Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Libri

Gomorra-Reality, il grottesco impero del potere malavitoso nel primo romanzo di Stefano Piedimonte

È in libreria per Guanda Nel nome dello Zio, il primo romanzo di Stefano Piedimonte (bravo collega del Corriere del Mezzogiorno) che non passerà inosservato in questo autunno letterario, napoletano e non solo. Una storia kitsch e tracotante, stravagante e originale, che spoglia dell’aura di “mammasantissima” la figura del boss malavitoso per restituirgli sembianze, mediocrità, debolezze umane che fanno apparire ancora più disumano e grottesco il “mestiere” di camorrista. La forte carica eversiva che si cela nella ridicolizzazione degli stereotipi del potere malavitoso non è sfuggita a Roberto Saviano, che ha divorato il libro. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in attualità, Libri