Archivi tag: Brindisi

Brindisi e le mafie pugliesi: un attentato senza storia (che non convince nessuno)

Il Procuratore Antimafia di Lecce Cataldo Motta

GIUSEPPE PESCE – Sono stato in Puglia solo qualche settimana fa, per presentare insieme ad Aldo Zappalà il nostro documentario sulla Sacra Corona Unita, che pensavamo fosse solo una storia di tanti anni fa. Invece, stamattina, alla notizia dell’attentato di Brindisi, la storia è tornata come un rigurgito. La mafia è esattamente quello che diceva Peppino Impastato: una montagna di merda. Ma devo dire che non capisco, sinceramente, il senso e il significato di questo nuovo, vile e spaventoso episodio. Se avessi dovuto scrivere un saggio, dalle centinaia di pagine appuntate e dalle interviste che abbiamo realizzato, l’avrei chiamato “la corona spezzata”; sottotitolo: “ascesa e caduta delle mafie pugliesi”. Sì, perché la storia delle mafie in puglia è una storia che non ha importanti radici, ed è una storia in parte conclusa, stroncata dallo Stato: da magistrati come Michele Emiliano, attuale Sindaco di Bari, ma soprattutto da un uomo straordinario come Cataldo Motta, procuratore antimafia di Lecce. Sono stati loro, a raccontarmi la storia delle mafie pugliesi, che è sostanzialmente una storia di vittoria dello Stato: ed io non credo, in nessun modo, che questo atroce episodio possa fare l’interesse di una organizzazione che non ha mai avuto la forza di imporsi nemmeno sul territorio regionale; piuttosto, bisogna chiedersi, da subito, chi o che cosa abbia interesse a seminare terrore nel Paese in questo momento, e per quali fini. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in attualità