Archivi categoria: protagonisti

Grande fotografo/L’appello: un archivio a Napoli per Mimmo Jodice

«È giunto forse il momento che l’archivio di Mimmo Jodice trovi casa a Napoli, prima di essere costretto ad emigrare in un’altra città» è l’appello lanciato da Benedetto Gravagnuolo sulle pagine del Corriere. Presentando l’ultima mostra del più famoso fotografo napoletano, artista di consolidata fama internazionale, Gravagnuolo ricorda anche che gli allievi di sei università europee (Berlino, Dublino, Glasgow, Vienna, Weimar e Napoli) hanno elaborato progetti per attrezzare un luogo nella sua città natale dove poter custodire e consultare la sua opera; progetti poi raccolti nel monumentale volume dell’Andràs Pàlfly Editions dal titolo An Archive Jodice of Contemprary Art in the Historich Centre of Naples». Classe 1934, Mimmo Jodice è uno dei grandi nomi della storia della fotografia; protagonista instancabile nel dibattito culturale che ha portato alla crescita all’affermazione della fotografia italiana in campo internazionale. Il suo sito web è http://www.mimmojodice.it

Lascia un commento

Archiviato in Arte Contemporanea, fotografia, protagonisti

Amato Lamberti se ne va, e ci lascia nella “città dolente”

A 69 anni se n’è andato Amato Lamberti, fondatore dell’Osservatorio sulla Camorra, animatore di una lunga, coraggiosa, tenace, lotta emersa dal silenzio e dal baratro in cui era sprofondata Napoli negli Settanta e Ottanta. Come me, molti hanno avuto la fortuna di conoscerlo: tutti andremo avanti nella “città dolente” tenendo in mente gli scappellotti, le lunghe chiacchierate, i suoi saggi consigli: caro prof, ci hai insegnato che tutto cambia, ma che non tutto si può cambiare; che non basta volere, ma bisogna studiare e capire, osservare e misurare, ragionare e far ragionare: che questa città è di tutti ed è anche nostra, che non bisogna stare mai fermi, che si può e si deve fare politica senza sporcarsi, che si può fare politica in tanti modi, ogni giorno, nella nostra vita. Ciao, grazie

Lascia un commento

Archiviato in protagonisti

MezzogiornoEuropa, uno speciale in ricordo di Andrea Geremicca

Andrea Geremicca, la passione e l’idea: uno speciale nell’anniversario della scomparsa dell’uomo politico, animatore della Fondazione “Mezzogiorno Europa” insieme a Giorgio Napolitano. In edicola lunedì 7 maggio in allegato al Corriere della Sera/Mezzogiorno. Lo speciale della rivista M.E. (diretta da Paolo Gambescia e Sergio Locoratolo) raccoglie articoli dello stesso Geremicca e testimonianze di chi lo affiancò nei diversi momenti della sua vita pubblica: Antonio Bassolino, Francesco Bellofatto, Aniello Borrelli, Amedeo Lepore, Nando Morra, Giuseppe Pesce, Eleonora Puntillo, Gianni Pittella, Ivano Russo, Eirene Sbriziolo, Maddalena Tulanti, Armando Vittoria. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in politica, protagonisti, Storia

Addio a Nicola Pugliese, mitico autore di Malacqua, piccolo capolavoro del 900

GP. Ancora una volta ha lasciato tutti con un palmo di naso: a 68 anni, troppo presto, Nicola Pugliese se ne è andato, è salito sulla “Nave nera” di uno dei suoi racconti. Giornalista e scrittore, resterà per sempre l’autore di un solo, unico, mitico, romanzo su Napoli: Malacqua. Da tempo Pugliese aveva lasciato Napoli. Viveva ad Avella, un piccolo paese ai piedi dell’Appennino dove stamattina si celebrano i suoi funerali, e dove venni a scovarlo diversi anni fa. Avevo letto Malacqua e ne ero rimasto folgorato. Da quell’incontro nacque l’idea della mia (tardiva) tesi di laurea e un paio di saggi, ma soprattutto nacque un’invidiabile amicizia: Continua a leggere

1 Commento

Archiviato in Libri, protagonisti

Il Premio Napoli alla conquista dell’Italia, parola di Gabriele Frasca

«Il Premio Napoli necessita di uno slancio ulteriore per oltrepassare i confini della città, e affermarsi come il più importante premio letterario attualmente presente nella nostra Nazione»: è l’entusiasmante saluto di Gabriele Frasca, nuovo presidente della Fondazione, che si propone di farne «un baluardo per la lingua e la cultura italiana, in un’epoca in cui nelle Università di tutto il mondo l’insegnamento della nostra lingua e della nostra letteratura sta subendo un’allarmante flessione». Napoletano, classe 1957, Frasca Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Letteratura, Libri, protagonisti

Ghirelli, dall’ultima intervista alle prime righe della nostra amicizia

GP – Penso di essere uno degli ultimi che ha intervistato Antonio Ghirelli. Con Aldo Zappalà volevamo fare un documentario per “La Storia siamo noi”, e così abbiamo passato alcuni giorni insieme, a registrare le nostre lunghe conversazioni. Come tante altre volte, con cortesia e garbo, con la sua simpatia, Antonio ci ha accolti nel suo studio, nella casa di via Flaminia, raccontandoci aneddoti di novant’anni di vita. Come quella volta che fu invitato ad Arcore, e il Cavaliere gli chiese: “Ghirelli, lei dovrebbe presentarmi una trasmissione”. E lui: “Veramente, presidente, io non sono un presentatore, ma un modesto giornalista”. Modesto lo era di carattere, Ghirelli, ma come giornalista era un grande professionista.

Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in protagonisti