Archivi categoria: interventi

Crac Premio Napoli

premionapoliCRAC33Napoli e la cultura, un amore difficile. Regione e Comune non si interessano del Premio Napoli, e per il presidente Gabriele Frasca – critico e poeta fuori dalle righe della politica – forse sarebbe meglio prendersi un «pausa di riflessione». >>Vai all’articolo di Bianca De Fazio sulle pagine di Repubblica

Lascia un commento

Archiviato in interventi

Editoria/il Dibattito: “Ripubblicherei il mio ‘Masaniello’. Ma non a Napoli”

Nino Leone, autore de La vita quotidiana a Napoli ai tempi di Masaniello, da poco rientrato in possesso dei diritti del suo bellissimo racconto-saggio sulla Napoli del ‘600, cerca un editore interessato a pubblicarlo: «ma fuori Napoli». Una scelta che non è certo estranea al dibattito sull’editoria campana rilanciato in queste settimane.  Situazione che lo scrittore paragona a quella di «ottimi cavalli che disarmantemente continuano a scalpitare al ‘canapo’»; ma soprattutto invariata da quando vent’anni fa era considerato un “giovane” di belle promesse, Continua a leggere

1 Commento

Archiviato in interventi, Libri

Il paradosso dell’editoria napoletana, De Giovanni rilancia il dibattito

«Caro editore, perché mi fai emigrare?»: è l’intervento con cui di Maurizio De Giovanni rilancia sulle pagine del Mattino il dibattito (impantanato) sui limiti dell’editoria napoletana. Lo scrittore sottolinea il paradosso di una regione, la Campania, che a fronte di tanti autori – «forse mai così tanti» – non riesce a produrre, attraverso i suoi editori e agenzie letterarie, nemmeno uno dei primi cinquanta scrittori italiani: «come se in presenza di un immenso giacimento di diamanti non ci fosse nemmeno un minatore, e lo si lasci saccheggiare da altri». Continua a leggere

3 commenti

Archiviato in attualità, interventi

Se stiamo affondando, ripartiamo dalla cultura: ripartiamo da Napoli

La crisi è al limite? e cosa può fare la cultura? «Mi lascia interdetto che le istituzioni non avvertano i rischi di una situazione esplosiva. Va detto che a Napoli il clima di disperazione sociale è più antico della crisi che viviamo…»: Gabriele Frasca, presidente della Fondazione Premio Napoli, intervistato da Roberto Russo del Corriere del Mezzogiorno, interviene sull’attuale situazione globale/locale, rilanciando l’idea di un ruolo attivo e propositivo della cultura: vai all’intervista del Corriere > ecco il link

Lascia un commento

Archiviato in interventi, segnalazioni