Archivi categoria: critica letteraria

Critica/ Narrativa meridionale, un discorso da riprendere

ImmagineTra “casi” e polemiche, librerie che chiudono, editori che latitano e scrittori che espatriano, c’è anche chi prova a rilanciare, più seriamente, un dibattito sulla narrativa meridionale. “Letti d’un fiato” è il titolo del libro uscito di recente per Homo Scrivens, in cui Raffaele Messina ha raccolto una serie di recensioni apparse negli ultimi anni su varie riviste. Ci sono le segnalazioni di diversi “esordi”, alcuni interessanti e forse troppo presto liquidati nel turnover sempre più serrato che brucia ormai decine di novità al mese. Ma ci sono soprattutto gli scrittori a cui è stata appiccicata quell’odiosa (ma spesso fortunata) etichetta di “napoletani”: tra gli altri, Maurizio De Giovanni ed Ermanno Rea, Ruggiero Cappuccio  e l’immancabile Roberto Saviano, Diego De Silva e Angelo Petrella. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in critica letteraria, Uncategorized

Documentario/ Malacqua in concorso alle “4 Giornate del Cinema di Napoli”

malacqua_giornate

Il documentario “Tutto il resto è Malacqua” è stato selezionato per il festival “Le Quattro Giornate del Cinema di Napoli: Obiettivo Lavoro”, promosso da Federazione Unitaria Italiana Scrittori e organizzata dalle associazioni “Autori in Primo Piano” e “Istituto Culturale del Mezzogiorno” e dalla società “Luxarte”, col patrocinio del Comune di Napoli, Regione Campania, AGIS e Film Commission Regione Campania.
Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in CInema, critica letteraria, Libri

Studi Storici/il saggio: Allegoria in versi, per scopire la poesia dei trovatori

La collana dell’Istituto Italiano per gli Studi Storici si arricchisce di una nuova interessante monografia. Il saggio dello studioso Marco Grimaldi si intitola Allegoria in versi: Un’idea della poesia dei trovatori (pp. xii-240, € 29) ed è distribuito dalla Società Editrice Il Mulino. Da un’idea di allegoria, alla ricostruzione di una letteratura documentaria; dalle forme del racconto, a quelle del dialogo: di seguito, un  abstract sintetico per saperne di più su questa nuova interessante ricerca, promossa dall’Istituto napoletano fondato da Benedetto Croce. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in critica letteraria, Libri, università

L’epopea del “personaggio” secondo Caterini (e la lezione di Siciliano)

Il principe è morto cantando è il nuovo, originalissimo ed interessante, saggio di Andrea Caterini che si presenta oggi, mercoledì 16 maggio (ore 18) presso l’associazione Hde di Napoli (piazzetta Nilo, 7). Sottotitolo: “Una autobiografia letteraria attraverso l’analisi critica del personaggio”. Intervengono Nando Vitali e Silvio Perrella, modera Piero Antonio Toma; letture a cura di Enzo Salomone. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in critica letteraria

Toni Iermano rilegge l’opera politica e storico-letteraria di De Sanctis

Novità: esce per l’Ancora del Mediterraneo La prudenza e l’audacia: Letteratura e impegno politico in Francesco De Sanctis, di Toni Iermano (176 pp., 18,50 euro).  «Spesso l’audacia è più prudente della prudenza». Questa frase riassume la vita e l’opera di FrancescoDe Sanctis, la cui lezione attualissima viene qui riproposta negli elementi essenziali: la capacità di tenere insieme in sintesi feconda l’impegno civile e la passione letteraria; l’esemplare integrità nell’azione politica; la bruciante efficacia delle analisi dei mali dell’Italia e delle derive di una politica dominata dai personalismi e dalla corruzione. Di Iermano, docente universitario di letteratura italiana e autore di numerosi saggi, si segnala Le scritture della modernità, uscito per Liguori nel 2007.

1 Commento

Archiviato in critica letteraria, Letteratura