Archivi del giorno: 17 novembre 2012

Napolitan graffiti nella metro colombiana, Marino e il “Pueblo di Cali”

C’è anche un artista napoletano, tra i fondatori della prima Biennale di Murales e Arte Sociale di Cali, megalopoli colombiana di 4 milioni di abitanti che per rilanciarsi ha deciso di scommettere sull’arte. Il murales che sta realizzando in questi giorni Enzo Marino in una delle più affollate stazioni cittadine della metro – il terminal Andres Sanin – è lungo 15 metri e si intitola “Pueblo di Cali en evolucion” (vai alla galleria sul sito di Repubblica ).«È una sintesi grafica degli uomini di questo paese e delle loro storie» dice l’artista mentre lavora all’imponente “bianco e nero” in cui il nero emerge con prepotenza come in una gigantesca grafica. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Arte Contemporanea