Archivi del mese: settembre 2012

Il 12 ottobre a Napoli il nuovo libro di Ermanno Rea “1960. Io reporter”

A pochi mesi da “La Comunista” è in uscita un nuovo libro di Ermanno Rea, un volume fotografico edito da Feltrinelli e intitolato 1960: Io reporter (pp. 208, 25 euro). La presentazione, con annessa mostra fotografica che girerà l’Italia durante il prossimo anno, si terrà alla Fetrinelli di piazza dei martiri venerdì 12 ottobre (ore 18). Nel nuovo libro, Rea racconta  una passione di gioventù che alla metà degli anni Cinquanta lo ha portato a viaggiare in giro per il mondo, macchina fotografica a tracolla, quando il suo sguardo, acuto e poetico, si è posato con la stessa grazia su geishe, toreri e scugnizzi restituendo intatti a chi guarda l’intensità e il fascino di un mondo in bianco e nero popolare ed elegantissimo. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in attualità, Libri

Il mito Alfasud al Napoli film festival

Sbarca al Napoli Film Festival “Un’auto targata sud”, il documentario Rai di Giuseppe Pesce e Aldo Zappalà per “La storia siamo noi” di Giovanni Minoli. Il film, che ripercorre le vicende della più grande fabbrica di auto del Mezzogiorno, sarà proiettato giovedì 27 settembre (ore 17:00) al PAN- Palazzo delle Arti Napoli (via dei Mille) nell’ambito della più importante rassegna cinematografica napoletana. “Un’auto targata sud”, che nei prossimi mesi sarà  proiettato anche a Pomigliano d’Arco, racconta con leggerezza l’epopea politica e industriale, ma soprattutto sociale, dell’Alfasud, dentro la quale c’è un secolo di storia italiana: dal fascismo alla ricostruzione, dal boom economico alle crisi petrolifere, dalla stagione dei movimenti al terrorismo, passando per la musica dei “gruppi operai”; fino alle privatizzazioni, di cui l’Alfa rappresenta il primo caso italiano.

Lascia un commento

Archiviato in Eventi, Storia

Giancarlo Siani: un libro-inchiesta per andare oltre l’icona dell’eroe

Bruno De Stefano presenta il suo nuovo libro Giancarlo Siani: Passione e morte di un giornalista scomodo (Perrone) alla Feltrinelli di piazza dei Martiri oggi alle ore 18:00; intervengono con l’autore Enza Alfano e Marcello Anselmo. Di Giancarlo Siani, il giovane cronista del Mattino ucciso il 23 settembre del 1985 si sa ancora poco: se da un lato è infatti divenuto una delle icone della lotta contro la camorra, dall’altro, del suo lavoro, del suo impegno, delle sue aspirazioni, e soprattutto di quelle faticose indagini che hanno condannato killer e mandanti per il suo omicidio non si sa quasi nulla. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Gomorra-Reality, il grottesco impero del potere malavitoso nel primo romanzo di Stefano Piedimonte

È in libreria per Guanda Nel nome dello Zio, il primo romanzo di Stefano Piedimonte (bravo collega del Corriere del Mezzogiorno) che non passerà inosservato in questo autunno letterario, napoletano e non solo. Una storia kitsch e tracotante, stravagante e originale, che spoglia dell’aura di “mammasantissima” la figura del boss malavitoso per restituirgli sembianze, mediocrità, debolezze umane che fanno apparire ancora più disumano e grottesco il “mestiere” di camorrista. La forte carica eversiva che si cela nella ridicolizzazione degli stereotipi del potere malavitoso non è sfuggita a Roberto Saviano, che ha divorato il libro. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in attualità, Libri