Ritorna “la Comunista” di Rea

Da non perdere, il nuovo libro di Ermanno Rea, La Comunista, edito da Giunti, che si presenta oggi alla Feltrinelli di piazza dei Martiri. Con l’autore ci sono Emma Giammattei e Silvio Perrella. “Vita e passione di una comunista negli anni della guerra fredda” era il sottotitolo di Mistero Napoletano, successo di Rea del 1995: di quella “comunista” resta nel nuovo libro solo un fantasma, il cui presagio non è tuttavia di morte: semmai di speranza e di resurrezione, per una città e per la sua gente, che sono la metafora di tante città e di tante genti che non devono, non possono rassegnarsi; perchè la vita, l’amore, l’amicizia, tutto va vissuto; nonostante tutto, nonostante l’oggi incerto e difficile che l’autore riesce a fotografare in questo nuovo racconto che ci regala, di una città e di noi stessi, delle stagioni che passano per poi ritornare.

Lascia un commento

Archiviato in Letteratura, Libri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...