Archivi del mese: maggio 2012

Giallo Napoli: torna Jacopo Fernandez, nuovo romanzo di Di Costanzo

Esce per CentoAutori Non sono un fottuto giornalista eroe, il secondo giallo di Antonio Di Costanzo, giornalista napoletano già autore del fortunato Volevo solo svegliarmi tardi la mattina (nonchè coautore del libro-inchiesta Il Casalese). Stile accurato e ritmo incalzante, il romanzo racconta una nuova avventura di  Jacopo Fernandez, «il giornalista più scorretto del giallo italiano», in una Napoli crudele e spietata, dove è facile restare invischiati nella rete di incontri surreali. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Libri

Nuovo romanzo di Cameron: “prima” nazionale alla Feltrinelli Pomigliano

Lo scrittore statunitense Peter Cameron – già autore del bestseller Un giorno questo dolore ti sarà utile – presenta (per la prima volta in Italia e in Europa) il suo nuovo libro Coral Glynn (Adelphi) alla libreria “La Feltrinelli Point” di Pomigliano d’Arco presso il polo culturale “La Distilleria” (via Roma, 281), venerdì 25 maggio alle ore 18:30, intervistato da Francesco Durante.

Peter Cameron, classe 1959, una vita tra gli States e Londra e una laurea in letteratura inglese, ha cominciato a pubblicare le sue storie nel 1983 sul periodico  The New Yorker. Autore di racconti e romanzi tradotti in tutto il mondo, ha conosciuto il grande successo con il libro Un giorno questo dolore ti sarà utile (uscito in Italia per Adelphi nel 2007, e da cui Roberto Faenza ha tratto anche un film) che è finalista al Premio Elsa Morante, che si assegna sabato 26 al Palazzo Reale di Napoli. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Eventi, Libri

“Addio”, il nuovo romanzo di Aurelio Picca alla Feltrinelli Pomigliano

Aurelio Picca presenta il suo nuovo romanzo “Addio” (Bompiani) alla libreria “La Feltrinelli Point” di Pomigliano d’Arco presso il polo culturale “La Distilleria” (via Roma, 281), giovedì 24 maggio alle ore 18:30. Interviene con l’autore la giornalista Filomena Carrella; intermezzi musicali al pianoforte di Ciro Perris. “Addio” è la storia di un ragazzo innocente e destinato a perdere questa innocenza, nell’attrito che gli oppone una vita violenta, tra riformatorio e bar di periferia, ai sogni della giovinezza, tutti convergenti verso quegli anni leggendari, Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Libri

Feltrinelli Pomigliano, De Giovanni presenta il “Il metodo del coccodrillo”

Maurizio De Giovanni presenta il suo nuovo libro “Il metodo del coccodrillo” (Mondadori) alla libreria “La Feltrinelli Point” di Pomigliano d’Arco presso il polo culturale “La Distilleria” (via Roma, 281), martedì 22 maggio alle ore 18:30. Interviene con l’autore Giuseppe Pesce, giornalista e documentarista Rai. Lo scrittore napoletano Maurizio De Giovanni, autore di gialli di successo, è l’inventore della fortunata saga del commissario Ricciardi Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Eventi, Libri

Brindisi e le mafie pugliesi: un attentato senza storia (che non convince nessuno)

Il Procuratore Antimafia di Lecce Cataldo Motta

GIUSEPPE PESCE – Sono stato in Puglia solo qualche settimana fa, per presentare insieme ad Aldo Zappalà il nostro documentario sulla Sacra Corona Unita, che pensavamo fosse solo una storia di tanti anni fa. Invece, stamattina, alla notizia dell’attentato di Brindisi, la storia è tornata come un rigurgito. La mafia è esattamente quello che diceva Peppino Impastato: una montagna di merda. Ma devo dire che non capisco, sinceramente, il senso e il significato di questo nuovo, vile e spaventoso episodio. Se avessi dovuto scrivere un saggio, dalle centinaia di pagine appuntate e dalle interviste che abbiamo realizzato, l’avrei chiamato “la corona spezzata”; sottotitolo: “ascesa e caduta delle mafie pugliesi”. Sì, perché la storia delle mafie in puglia è una storia che non ha importanti radici, ed è una storia in parte conclusa, stroncata dallo Stato: da magistrati come Michele Emiliano, attuale Sindaco di Bari, ma soprattutto da un uomo straordinario come Cataldo Motta, procuratore antimafia di Lecce. Sono stati loro, a raccontarmi la storia delle mafie pugliesi, che è sostanzialmente una storia di vittoria dello Stato: ed io non credo, in nessun modo, che questo atroce episodio possa fare l’interesse di una organizzazione che non ha mai avuto la forza di imporsi nemmeno sul territorio regionale; piuttosto, bisogna chiedersi, da subito, chi o che cosa abbia interesse a seminare terrore nel Paese in questo momento, e per quali fini. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in attualità

Lo sguardo obliquo: le scale nel mirino della nuova mostra di Luciano Romano

Luciano Romano inaugura la sua nuova mostra Lo sguardo obliquo stasera, mercoledì 16 maggio (ore 19), presso lo Studio Trisorio di Napoli (Riviera di Chiaia, 215). Il tema di quest’ultimo lavoro del noto fotografo – napoletano, ma conosciuto e apprezzato in Italia e nel mondo – sono le scale: metafora del costante desiderio dell’uomo di tendere all’assoluto e al trascendente, partendo dalla pesantezza e dall’opacità della pietra, per mirare alla luminosità del cielo. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Arte Contemporanea, fotografia

L’epopea del “personaggio” secondo Caterini (e la lezione di Siciliano)

Il principe è morto cantando è il nuovo, originalissimo ed interessante, saggio di Andrea Caterini che si presenta oggi, mercoledì 16 maggio (ore 18) presso l’associazione Hde di Napoli (piazzetta Nilo, 7). Sottotitolo: “Una autobiografia letteraria attraverso l’analisi critica del personaggio”. Intervengono Nando Vitali e Silvio Perrella, modera Piero Antonio Toma; letture a cura di Enzo Salomone. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in critica letteraria

Valenzi, appuntamento a Tunisi in attesa della grande mostra di Roma

Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano inaugura domani a Tunisi, all’Istituto Italiano di Cultura, la mostra “Omaggio a Maurizio Valenzi, a cura del direttore dell’Istituto Luigi Merolla e della presidente della Fondazione Valenzi, Lucia Valenzi. La mostra ripercorre la produzione artistica di Maurizio Valenzi, ex parlamentare italiano ed europeo, sindaco di Napoli dal 1975 al 1983. L’esposizione raccoglie le opere del periodo tunisino Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Arte Contemporanea, politica

Se stiamo affondando, ripartiamo dalla cultura: ripartiamo da Napoli

La crisi è al limite? e cosa può fare la cultura? «Mi lascia interdetto che le istituzioni non avvertano i rischi di una situazione esplosiva. Va detto che a Napoli il clima di disperazione sociale è più antico della crisi che viviamo…»: Gabriele Frasca, presidente della Fondazione Premio Napoli, intervistato da Roberto Russo del Corriere del Mezzogiorno, interviene sull’attuale situazione globale/locale, rilanciando l’idea di un ruolo attivo e propositivo della cultura: vai all’intervista del Corriere > ecco il link

Lascia un commento

Archiviato in interventi, segnalazioni

Feltrinelli Pomigliano, il giudice Priore presenta il libro-inchiesta sulle BR

Silvano De Prospo e l’ex-magistrato Rosario Priore presentano il loro libro “Chi manovrava le Brigate rosse” (Ponte alle Grazie) alla libreria La Feltrinelli Point di Pomigliano d’Arco, presso il polo culturale “La Distilleria” (Via Roma, 281), venerdì 11 maggio 2012 alle ore 18:30; l’incontro, moderato dal giornalista Norberto Vitale dell’Ansa, è promosso dal Centro Culturale Leggimi Forte. Scoprimao qualcosa di più sugli autori e sul libro. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Libri, politica, Storia

La fabbrica del grottesco, studi di Laura Cannavacciuolo sul teatro 8-900esco

Laura Cannavacciuolo presenta il suo libro La fabbrica del grottesco: Il teatro di Chiarelli, Rosso di San Secondo, Cavacchioli e Antonelli (Pironti), alla Libreria Loffredo di Napoli (via Kerbaker, 19/21) venerdì 11 maggio 2012 alle ore 18,00. Intervengono con l’autrice Apollonia Striano e Marco Lombardi. Scopriamo il libro, l’autrice e il commento di Antonio Saccone. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Letteratura, Libri

Anticristianesimo e libertà: nuovo saggio dell’Istituto di Studi Storici

L’Istituto Italiano per gli Studi Storici, autorevole fucina culturale di Napoli, pubblica il nuovo saggio di Silvia Berti, Anticristianesimo e libertà. Studi sull’Illuminismo radicale europeo. Il volume (pagine xxxvi-376 e 26 tavole fuori testo, costo € 45) è distribuito dalla Società Editrice Il Mulino. Di seguito, un  abstract sintetico e l’indice per saperne di più su questa interessante ricerca, promossa dall’Istituto napoletano fondato da Benedetto Croce. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Libri, Storia

Contini, ebreo antifascista nella Napoli liberata: il libro alla Fondazione Valenzi

Napoli liberata (Sergente Gladstone, 1 ottobre 1943), da I volti della Liberazione – Ist. piemontese di Storia della Resistenza.

Si presenta oggi alle 17 alla Fondazione Valenzi, presso il Maschio Angioino, il libro a cura di Bruno e Leo Contini Nino Contini (1906-44): quel ragazzo in gamba di nostro padre: Diari dal confino e da Napoli liberata (Giuntina). Al saluto di Lucia Valenzi – Presidente della fondazione dedicata al padre Maurizio ex sindaco di Napoli e parlamentare –  seguirà il dibattito tra la storica Gloria Chianese, la giornalista Titti Marrone, lo scrittore Silvio Perrella e la testimone Alberta Temin. Presente anche Bruno Contini. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Libri, Storia

Toni Iermano rilegge l’opera politica e storico-letteraria di De Sanctis

Novità: esce per l’Ancora del Mediterraneo La prudenza e l’audacia: Letteratura e impegno politico in Francesco De Sanctis, di Toni Iermano (176 pp., 18,50 euro).  «Spesso l’audacia è più prudente della prudenza». Questa frase riassume la vita e l’opera di FrancescoDe Sanctis, la cui lezione attualissima viene qui riproposta negli elementi essenziali: la capacità di tenere insieme in sintesi feconda l’impegno civile e la passione letteraria; l’esemplare integrità nell’azione politica; la bruciante efficacia delle analisi dei mali dell’Italia e delle derive di una politica dominata dai personalismi e dalla corruzione. Di Iermano, docente universitario di letteratura italiana e autore di numerosi saggi, si segnala Le scritture della modernità, uscito per Liguori nel 2007.

1 Commento

Archiviato in critica letteraria, Letteratura

MezzogiornoEuropa, uno speciale in ricordo di Andrea Geremicca

Andrea Geremicca, la passione e l’idea: uno speciale nell’anniversario della scomparsa dell’uomo politico, animatore della Fondazione “Mezzogiorno Europa” insieme a Giorgio Napolitano. In edicola lunedì 7 maggio in allegato al Corriere della Sera/Mezzogiorno. Lo speciale della rivista M.E. (diretta da Paolo Gambescia e Sergio Locoratolo) raccoglie articoli dello stesso Geremicca e testimonianze di chi lo affiancò nei diversi momenti della sua vita pubblica: Antonio Bassolino, Francesco Bellofatto, Aniello Borrelli, Amedeo Lepore, Nando Morra, Giuseppe Pesce, Eleonora Puntillo, Gianni Pittella, Ivano Russo, Eirene Sbriziolo, Maddalena Tulanti, Armando Vittoria. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in politica, protagonisti, Storia